two anonymous reports:

1.
October 3 - Sesto San Giovanni (Milan). D'Ovidio Ovidio, an important Novartis representative, has been visited and his house covered with painted slogans against the involvement of his company with vivisection. The activists write, "These torturers cannot live in peace."

Original Italian communique:
"03-10-07
Stanotte abbiamo deciso di fare una visita di scortesia a D'Ovidio Ovidio, Via Isonzo 8, Sesto San Giovanni, un personaggio molto importante per la multinazionale delle torture: Novartis.
Delle scritte e molta vernice rossa gli hanno ricordato le sue responsabilita'.
Questi aguzzini non possono vivere tranquilli.
Basta Vivisezione!"

2.
October 1 - Milan. The home of Bertani Roberto, Novartis manager, has been daubed with paint and covered with slogans.

Italian communique:
"1-10-07
Lasciate delle scritte e litri di vernice sull'ingresso dell'abitazione di Bertani Roberto (Novartis): basta torture sugli animali. Novartis boia assassini. B. R. aguzzino e' residente in Via Valtorta 26, Milano.
La vivisezione va fermata subito con ogni mezzo necessario."