reported by activists in Italy:

"August 4, Rome (Italy)

A communique signed FLA (Fronte di Liberazione Animale) claims the liberation of 8 rabbits, 2 guinea pigs and 1 partridge from a farm called 'Coop. Capodarco', in Rome. Slogans were also left. This social coop helps people with handicaps to find a job, and what they teach them is to farm animals in small cages! Their good face has not been a deterrent for the FLA. Unfortunately the activists say they could not do anything for all the hens lying in there, but smashed dozens of eggs."

Italian communique:
"Comunicato:
Liberati 8 conigli, 2 porcellini d'india, una pernice.

La Coop. Capodarco e' nota da anni per il suo impegno nel sociale...
La Coop Capodarco lavora a stretto contatto con "portatori di handicap" e li aiuta ad "inserirsi" offrendogli un "lavoro" in questa societa' civilizzata...la Coop Capodarco è un esempio di azienda limpida ed onesta che aiuta il prossimo...
L'FLA non si fa ingannare da queste immagini di facciata, dietro il "volto d'angelo" di quest'azienda si nasconde la sofferenza di un numero impressionante di animali (conigli, galline, anatre...).
Abbiamo fatto visita all'allevamento di questi "benefattori", purtroppo non siamo riusciti a portare via tutti e nonostante sentiamo la felicita' nei nostri cuori per gli animali liberi, pensiamo ad altri (troppi!) ancora in gabbia.
Hanno trovato la libertà 8 conigli, 2 porcellini d'india ed una pernice. Non abbiamo potuto fare nulla per le galline, ma abbiamo avuto almeno la possibilita' di distruggere diverse decine di uova.
Abbiamo quindi lasciato un segno del nostro passaggio, rovinando una delle loro prigioni con la scritta "capodarco assassini", firmato FLA.
Abbiamo quindi lasciato questo ennesimo luogo di morte mascherato da "oasi felice" e siamo corsi via, ancora una volta, sotto le stelle.

Per la liberazione totale e contro la civilizzazione
F.L.A. (Fronte di liberazione Animale)
Roma 4 agosto 2007"