translation of an anonymous report (photos: LaProvinciadiCrema.it):

"DECONSTRUCTION OF AN ANTHROPOCENTRIC PRACTICE, OR, THE METICULOUS TASK OF DISMANTLING A MINK FARM UNDER CONSTRUCTION. PERFORMED IN THE NIGHT BETWEEN MARCH 25 AND 26 IN CAPERGNANICA, IN THE PROVINCE OF CREMONA, AT A PROPERTY OWNED BY A 'MASTER' FARMER. THE FARM STATUS BEFORE THE OPERATION: 8 CONCRETE SLABS, 4 SHEDS, OF WHICH 2 WERE ALREADY SET UP WITH CAGES, AND A CONCRETE STRUCTURE WITH ONLY THE WALLS COMPLETED. ACTIONS: 3 CONVENIENT HOLES WERE OPENED IN THE PERIMETER FENCE. - STEEL GATE LOCKS GLUED WITH LIQUID NAILS. - THE CAGES CALLED 'NESTS' WERE CRUSHED ONE BY ONE. - THE OPENING MECHANISMS OF ALL THE CAGES WERE CUT AND THE DOORS DAMAGED. - HOLES CREATED IN THE BACK OF THE CAGES. - SOME IMPORTANT METAL PARTS OF THE CAGES WERE REMOVED AND STOLEN. - THREE WATER PUMPS WERE ALSO MADE TO DISAPPEAR. - THE ELECTRICAL SYSTEM WAS REMOVED, THE METER IN THE SMALL OFFICE ON SITE WAS DAMAGED, THEN LOCKED. THEN THE KEYS WERE LOST. - THE CABLE ON THE CONCRETE MIXER WAS CUT. LEFT BEHIND WAS THE MESSAGE, 'CHANGE YOUR MIND,' AND PAINT EVERYWHERE. CONCLUSION: - THIS SABOTAGE ACTION HIT THE FARM BEFORE THE START OF THE PRODUCTION/DESTRUCTION CYCLE AND ITS FIRST REVENUE RESULTING FROM THE SALE OF SKINS NEXT WINTER, IF THE OWNERS DO NOT MAKE THE WISE DECISION TO DISCONTINUE THE ACTIVITY. - BECAUSE IT IS CERTAIN THAT AS LONG AS THERE ARE SUCH PLACES, THERE WILL BE PEOPLE WHO, TURNING ANGER INTO ACTION, WILL CONTINUE TO OPEN AND DESTROY THE CAGES. FOR THE ANIMALS, A.L.F. - EMERGENCY CELL. NUMBER GREEN/BLACK: 800 01 02 1995"

Italian:
"DECOSTRUZIONE PRATICA DELL'ANTROPOCENTRISMO, OVVERO, METICOLOSA OPERAZIONE DI SMANTELLAMENTO DI UN ALLEVAMENTO DI VISONI IN COSTRUZIONE. ESEGUITA NELLA NOTTE TRA IL 25 E IL 26 MARZO A CAPERGNANICA IN PROVINCIA DI CREMA, NELLA PROPRIET DELL'AZIENDA AGRICOLA "MASTER". STATO DELL'ALLEVAMENTO PRIMA DELL'INTERVENTO:8 GETTATE DI CEMENTO,4 CAPANNI DI CUI 2 GI ALLESTITI CON LE GABBIE.UN GABBIOTTO DA CANTIERE E UNA STRUTTURA IN CEMENTO CON SOLO I MURI PORTANTI.AZIONI:-APERTI 3 COMODI BUCHI NELLA RETE DEL PERIMETRO ALTA 2 METRI E MONTATA SU UN MURETTO DI UN METRO. -INCOLLATE CON CHIODI E ACCIAIO LIQUIDO LE SERRATURE DEL CANCELLO.-ASPORTATE LE GABBIE CHIAMATE "NIDI" E SCHIACCIATE UNA PER UNA. -TAGLIATO IL MECCANISMO DI APERTURA DI OGNI GABBIA E DEFORMATI GLI SPORTELLI.-CREATI DEI BUCHI NELLA RETE NEL RETRO DELLE GABBIE. -SMONTATE ALCUNE PARTI METALLICHE IMPORTANTI DELLE STRUTTURE DEI CAPANNI SENZA GABBIE E FATTE SPARIRE. -ASPORTATE LE TRE POMPE DELL'ACQUA E FATTE SPARIRE ANCHE QUESTE. -ASPORTATO L'IMPIANTO ELETTRICO E SPACCATO CONTATORE DEL GABBIOTTO DEL CANTIERE, SUCCESSIVAMENTE CHIUSO A CHIAVE. CHIAVI ANDATE POI PERSE. -TAGLIATI CAVI DELLA BETONIERA. -LASCIATE SCRITTE COME "CAMBIA IDEA" E VERNICE OVUNQUE. CONCLUSIONI: -QUESTA AZIONE DI SABOTAGGIO HA COLPITO L'ALLEVAMENTO PRIMA ANCORA DELL'INIZIO DEL CICLO DI PRODUZIONE/DISTRUZIONE E DEI PRIMI INTROITI DERIVANTI DALLA VENDITA DELLE PELLI IL PROSSIMO INVERNO, SEMPRE CHE I PROPRIETARI NON PRENDANO LA SAGGIA DECISIONE DI NON CONTINUARE L'ATTIVITA'. -PERCHE' CERTO CHE FINO A QUANDO ESISTERANNO LUOGHI DEL GENERE, CI SARANNO PERSONE CHE, TRASFORMANDO LA RABBIA IN AZIONE, CONTINUERANNO AD APRIRE E DISTRUGGERE LE GABBIE. PER GLI ANIMALI, A.L.F.-C.P.I.-CELLULA DI PRONTO INTERVENTO. NUMERO VERDE/NERO: 800 01 02 1995"